Home » Fai da te » Giardinaggio » Decespugliatore elettrico

Miglior decespugliatore elettrico – Guida alla scelta con recensioni e opinioni

Il decespugliatore elettrico è un tipo di macchinario per il taglio che si distingue dai modelli a scoppio per non essere alimentato a carburante ma tramite l’ausilio di un cavo elettrico. Questo non impedisce a questo genere di prodotto di essere egualmente performante, in quanto all’interno della categoria stessa ci sono prodotti di elevato livello che eguagliano le prestazioni dei “colleghi” a carburante. Entriamo nel dettaglio per saperne di più.

Perché rivolgersi a un decespugliatore elettrico?

Per rispondere a questa domanda si devono elencare quelli che sono i vantaggi nel possedere un prodotto di questo tipo, che sebbene abbia delle evidenti differenze con quelli a benzina, si distingue in maniera importante per caratteristiche importanti che l’altro non è in grado di eguagliare. Andiamo a vedere nel dettaglio di cosa parliamo:

  • La manutenzione: uno degli aspetti che rende i decespugliatori elettrici più performanti di quelli a scoppio, non la si ricerca nelle prestazioni ma nella manutenzione. Infatti, i modelli a carburante richiedono una costante revisione, pulizia e controlli di vario genere, in quanto la loro struttura li porta ad essere molto più delicati per diversi aspetti. Inoltre, tra le spese periodiche c’è anche quella del carburante, che a lungo andare è una costante uscita di denaro che a seconda del tipo di giardino che abbiamo potrebbe risultare anche inutile (se il giardino è di modeste dimensioni non è essenziale un prodotto potente a benzina, ma può essere sufficiente un modello elettrico).
  • La potenza: sebbene la potenza dei decespugliatori elettrici non riesca ad eguagliare quelli a scoppio, in casi di aree di dimensioni modeste diviene importante una potenza minore ma ben direzionata e performante per le operazioni di taglio più semplice.
  • La precisione: su questo aspetto possiamo dire che i moderni decespugliatori elettrici sono decisamente migliori di molti colleghi a scoppio, che puntano molto più sulla potenza che sulla minuziosità del taglio. Il decespugliatore elettrico permette tagli molto accurati, rapidi e richiedono molto meno tempo e fatica per completare il lavoro.

Abbiano osservato quali siano i vantaggi di questo tipo di decespugliatore, ma per fare una scelta che sia ben definita e ci permetta di avere tra le mani il modello migliore di cosa dobbiamo tenere conto?

Il miglior decespugliatore elettrico

3
Black+Decker BESTA530C10-QS Tagliabordi a filo 550W, 30cm + Prolunga da 10m, 550 W-30 cm con Cavo 10...
  • Dotato di motore da 550 W ed ampiezza taglio di 30 cm per mantenere al meglio giardini di medie dimensioni
4
Bosch Home and Garden 06008C1H00 Tagliabordi Elettrico EasyGrassCut 23, 280 W, Verde
  • Risultato di taglio ottimale grazie al potente motore e al suo design aerodinamico
OFFERTA5
Greenworks 1301807 tagliabordi 2in1 GST1246 (AC Elettrico 230V 1200W Potenza Motore, 40cm Larghezza...
  • FACILE DA INIZIARE - collegare e iniziare: con il tagliabordi elettrico da 1200W, potete iniziare a tagliare il prato immediatamente e non dovete preoccuparvi dei filtri del gas o dell'olio
8
Worx WG163E Decespugliatore Tagliabordi a Batteria 20V, stelo in Alluminio regolabile , Rasaerba...
  • Leggero ed ergonomico con struttura in alluminio, altezza regolabile e testa inclinabile a 90° per raggiungere ogni angolo

Come scegliere al meglio un decespugliatore elettrico

Osserviamo adesso quali siano le caratteristiche essenziali da valutare in un decespugliatore elettrico al fine di acquistare quello che possa considerarsi il migliore per il proprio lavoro.

OFFERTAMiglior decespugliatore elettrico Bosch
  • La potenza: sebbene come abbiamo visto rispetto ai modelli a carburante siano meno potenti, ciò non significa che anche nei modelli elettrici la potenza non sia un aspetto importante. Per quanto riguarda questa caratteristica, una volta che ci si pone di fronte al prodotto da acquistare ci si deve accertare che abbia una potenza all’interno di un range che va da 500 a 900 watt, e chiaramente più si va verso il valore più alto e migliore sarà il risultato finale che si ottiene. La velocità di rotazione di questi modelli deve essere tra i 4000 e i 7000 giri al minuto.
  • Rispetto dell’ambiente: dal momento che ci rivolge ad un prodotto che non utilizzi carburante, ancora di più diventa importante rivolgersi a modelli ecologici, i quali sono studiati per evitare lo spreco energetico indirizzando la giusta quantità di energia al fine di raggiungere la massima potenza.
Miglior decespugliatore elettrico Black & Decker
Black+Decker BESTA530C10-QS Tagliabordi a filo 550W, 30cm + Prolunga da 10m, 550 W-30 cm con Cavo 10...
  • Dotato di motore da 550 W ed ampiezza taglio di 30 cm per mantenere al meglio giardini di medie dimensioni
  • Praticità di utilizzo: fondamentale è anche il fatto di rivolgersi a prodotti che siano ergonomici, così da contare su un’impugnatura comoda e pratica, considerando che il lavoro può richiedere molto tempo con l’attrezzo in mano. Dunque, più esso risulta maneggevole migliore saranno le operazioni di lavoro e azzerati i problemi a livello fisico. Il peso non deve mai essere al di sotto dei 4 kg, in quanto si rischia di avere in mano un prodotto di basso profilo, mentre sempre per il discorso della praticità di utilizzo è bene che non sia superiore ai 6 kg. Per le dimensioni a fare da padrone nella scelta deve essere l’asta, che non deve essere troppo corta, ma nemmeno lunghissima se non si necessita di andare a lavorare su luoghi altissimi. In questo caso la scelta la si fa in base al proprio giardino.
OFFERTAMiglior decespugliatore elettrico Makita

Dunque, una volta che si seguono questi semplici consigli, non sarà difficile giungere ad una scelta ottimale.

Conclusioni

decespugliatore elettrico - Guida alla scelta con recensioni e opinioni

Per concludere vogliamo riassumere l’aspetto che caratterizza il decespugliatore elettrico e quello a scoppio, ovvero che alla fine nessuno dei due si può definire davvero migliore dell’altro in merito alle caratteristiche tecniche. Entrambe le tipologie infatti, presentano dei vantaggi e degli svantaggi che sono estremamente legati al modello stesso. Dove non arriva uno arriva l’altro, in una sorta di compensazione positiva. Per quanto riguarda invece l’aspetto del rispetto dell’ambiente e della riduzione delle spese generali, non si può che dare il semaforo verde al decespugliatore elettrico, che in questo senso è nettamente superiore a quello a scoppio.

Ultimo aggiornamento su 2021-01-22 / Link di affiliazione / Immagini dall'API di pubblicità dei prodotti Amazon