Home » Fai da te » Utensili a mano » Banco da lavoro porta utensili

Miglior Banco da lavoro porta utensili – Migliori modelli a confronto con recensioni e prezzi

Il banco da lavoro porta utensili è un supporto dotato di una grande solidità e allo stesso tempo anche una grande versatilità, e grazie alla sua organizzazione ben definita rende il lavoro di chi lo utilizza migliore in ogni occasione. È un prodotto che si trova con estrema frequenza nei laboratori e nelle officine, in quanto strumento che non può mancare per ottimizzare il proprio lavoro avendo un appoggio che sia il massimo che si possa avere. Nel nostro articolo entreremo nel dettaglio in merito al banco da lavoro porta utensili per saperne di più.

Perché è importante avere un banco porta utensili

In parte abbiamo già risposto a questa domanda nella nostra introduzione, ma chiaramente avere un banco da lavoro porta utensili non è solo il fatto di avere un appoggio, si tratta di qualcosa di molto più ampio. Infatti, stiamo parlando di qualcosa che risulta prima di tutto estremamente pratico, in quanto lo si può posizionare ovunque, anche in locali dove gli spazi a disposizione sono ristretti, per fare un paio di esempio anche le cantine o i box. Inoltre, il banco da lavoro è un supporto che sia spostare che trasportare con estrema facilità, dunque, utilizzabile anche al di fuori del luogo abituale di lavoro.

Il banco da lavoro porta utensili, specialmente nelle sue versioni più moderne, ha un design che non è pensato tanto per un discorso estetico, quanto per permettere a chi lo utilizza di avere sempre con sé tutti i suoi attrezzi e strumenti, quindi divenendo di fatto un’ottima soluzione per una personalizzazione e gestione molto dinamica di quello che è l’ambiente lavorativo.

Diventano davvero perfetti come superficie d’appoggio per lavorare soprattutto quando sono completi di tutto quello che possa servire durante il lavoro, dunque devono essere dotati di tutto quello che concerne i vani in cui depositare gli attrezzo. È necessario dunque che siano integrati con cassetti e mensole, i quali sono senza dubbio l’ideale per andare a riporre in modo ordinato strumenti e utensili. In questo modo si eviterà il classico fenomeno di seminare gli stessi un po’ ovunque sul luogo di lavoro.

Il banco da lavoro è uno strumento che vede la sua nascita in tempi molto antichi, infatti, i primi banchi da lavoro che si sono visti erano quelli conosciuti con il nome di banchi da falegname, i quali fungevano da solido appoggio al fine di poter lavorare con la pialla. Per far sì che il pezzo da lavorare restasse fermo, veniva usata una tavola la quale era fissata attraverso l’ausilio di cunei e fermi metallici.

Miglior Banco da lavoro porta utensili

1
PAFEN - Parete degli attrezzi, 1152 x 780 mm, set di supporti per attrezzi con parete forata,...
230 Recensioni
PAFEN - Parete degli attrezzi, 1152 x 780 mm, set di supporti per attrezzi con parete forata,...
  • Prodotto in plastica resistente – Pannelli da parete e accessori sono realizzati in polipropilene. Questo materiale è resistente ai danni meccanici e ai graffi. Inoltre, è resistente a...
2
178 x 78 cm, mensola da parete, 30 cassette per riporre gli attrezzi, impilabili, officina, banco da...
  • Parete per attrezzi in plastica | Dimensioni totali 1780 x 780 mm | Scatole impilabili 20 x rosso con coperchio 100 x 155 x 70 mm | 10 x rosso con coperchio 120 x 195 x 90 mm | Portautensili...
3
STARK Pannello Portautensili. Mensola Organizzatore Attrezzi da Lavoro 61 x 16 x 60cm . Regge fino a...
  • Mensola Portautensili, Organizzatore per attrezzi in plastica robusta, portata fino a 25 kg con elementi di fissaggio rinforzati e sicuri
5
Banco da lavoro con cassetti da 215 cm, carrello portautensili, banco da lavoro con piano in legno...
  • Banco da lavoro con cassetti da 215 cm, carrello portautensili con piano in legno massiccio, con pannello posteriore, banco da lavoro con parete forata e cassetti, banco da lavoro con ruote...
OFFERTA6
DURHAND Cassettiera Box Porta Minuteria per Officina con 30 Cassetti e 9 Scatole Grandi in Plastica...
  • GRANDE SPAZIO DI ARCHIVIAZIONE – È in grado di tenere in ordine i piccoli componenti come dadi, bulloni, viti, chiodi, ecc.
7
BAKAJI Pannello Da Parete 17 pz con Ganci e Stand Portattrezzi Officina Porta Utensili Minuteria Da...
  • Con il nuovissimo set di pannelli da parete in metallo avrai maggior ordine e potrei avere sempre a portata di mano i tuoi utensili. E' ideale da installare in magazzino, in officina o nella...
OFFERTA9
Parat 802.000-981 - Set porta utensili, colore: Rosso/Nero
  • 3 x barre, ognuna con 12 doppie pinze flessibili
10
Todeco 46 Pezzi Pannello Porta Attrezzi da Parete, Portaminuteria Scaffale con 28 Contenitori...
  • Pratico: a corto di spazio sul pavimento? La soluzione perfetta esiste. Puoi installare comodamente questo organizzatore sulla tua bacheca per un facile accesso e mantenere le tue cose...

Come fare per scegliere il banco da lavoro giusto

Miglior Banco da lavoro porta utensili - Migliori modelli a confronto con recensioni e prezzi

Dopo aver osservato quale sia l’importanza di questo strumento da lavoro, no rimane che passare ad un’altra questione importante, come fare a scegliere quello che più si adatta alle nostre esigenze? Considerando che è uno strumento ad alta diffusione perché utilizzato in moltissime officine e laboratori, all’inizio può sembrare difficile fare la scelta giusta. Andiamo a vedere quali cose è bene considerare al fine di giungere di fronte al banco da lavoro porta utensili che fa al caso nostro:

La prima cosa che si deve considerare è senza dubbio l’attività che svolgiamo, e quindi per quale il banco da lavoro porta utensile deve essere idoneo. È chiaro che in base all’attività cambiano anche alcuni strumenti da utilizzare, e quindi che necessitiamo andare ad usare sul piano di lavoro.

Detto questo, altri aspetti che sicuramente non possiamo tralasciare sono la solidità del banco, lo spessore e infine la resistenza del materiale. Questo lo si deve valutare andando a riflettere su quello che pensiamo sarà il massimo carico che dovrà sopportare il nostro banco da lavoro porta utensili, in modo da avere un chiaro riferimento a quale fascia prezzo indirizzarsi per il proprio acquisto. È chiaro che sia inutile prendere un banco da lavoro porta utensili che abbia una resistenza fino a 100 kg di peso se lavoriamo oggetti che pesano pochi chili, come non è idoneo scegliere un banco da lavoro che sopporti 20/30 kg se poi si lavorano prodotti che siano superiori a 30 kg. Oltre al peso anche le dimensioni rivestono una grande importanza, in quanto lo spazio a disposizione nell’officina o nel garage rappresenta una discriminante decisamente alta nella scelta del modello.

Ci sono due tipologie di banco da lavoro porta utensili che sono le più diffuse tra i professionisti, ecco quali sono:

I banchi da lavoro con base in metallo, i quali sono detti in gergo tecnico banchi da lavoro ‘da meccanico’, e possiedono un piano che può essere sia in MDF, che in legno, compensato o altri materiali tutti comunque molto resistenti. I modelli di prima fascia hanno di solito una portata di diversi quintali e possono avere in dotazione anche mensole e cassetti.

I banchi da lavoro pieghevoli, la cui prerogativa migliore è quella di essere perfetti in mancanza di spazio, sono pratici e comodi da trasportare grazie alla loro leggerezza. Non sono idonei se si lavorano carichi molto elevati, ma per alcune tipologie di attività in cui non si devono utilizzare prodotti eccessivamente pesanti sono perfetti, in quanto più economici e più facili da inserire in qualsiasi punto della propria officina.

Dunque, possiamo dire che tra tutte le caratteristiche che si possono osservare in merito al banco da lavoro porta utensili, quella più importante in assoluto è quella di avere ben chiare quelle che sono le proprie necessità.

Ultimo aggiornamento su 2021-10-25 / Link di affiliazione / Immagini dall'API di pubblicità dei prodotti Amazon